L’ OLIO ESSENZIALE DI WINTERGREEN

OLIO ESSENZIALE DI WINTERGREEN

PROPRIETA’ E BENEFICI

 

 

L’olio essenziale di Wintergreen è tradizionalmente derivato dalla pianta Wintergreen. Ci sono due specie che possono essere utilizzate per produrre l’olio: Gaultheria procumbens (originaria del Nord America) e Gaultheria fragrantissima (originaria dell’Asia e dell’India).

La Gaultheria procumbens è una pianta sempreverde della famiglia delle Ericaceae nativa del Nord America, che cresce in maniera spontanea persino lungo i bordi delle strade. Viene spesso coltivata anche nei giardini e parchi per la bellezza dei suoi fiori bianchi o rosati ma soprattutto per le piccole bacche rosse che produce in autunno.

Viene utilizzata per la produzione di tè e per la preparazione di un estratto con effetto analgesico ed antinfiammatorio ma soprattutto viene estratto l’olio essenziale dalle note proprietà benefiche (antinfiammatorie e calmanti).

L’olio essenziale estratto dalle foglie della pianta sempreverde Gaultheria procumbens una volta immerse in acqua calda vengono rilasciati enzimi all’interno delle foglie chiamati salicilati di metile, sostanze benefiche che vengono quindi formulate in un estratto semplice per usare mediante distillazione a vapore.

All’origine le foglie di Gaultheria sono inodore, ma dopo l’idrolizzazione enzimatica a metil salicilato, sviluppa il suo caratteristico forte aroma di “menta”.

E’ stato utilizzato per secoli dalle tribù native del Nord America per curare malattie respiratorie; ma anche come ingrediente attivo in molti antidolorifici ad uso topico per alleviare dolori alla muscolatura, articolazioni e dolori alle ossa, ma può essere utilizzato anche per il mal di testa e la cervicale. Questo perché Wintergreen contiene naturalmente costituenti benefici che funzionano allo stesso modo dell’aspirina.

Gli indiani d’America e i primi coloni europei gradivano un tè aromatizzato alla corteccia di betulla o wintergreen.

Secondo Julia Lawless “tale gusto tradizionale si è tradotto in una preferenza per le birre analcoliche di radici aromatizzate (sic)”. Ora si utilizza ampiamente un salicilato di metile sintetico come aroma, soprattutto nelle “root beer” (bevande analcoliche aromatizzate con estratti di radici), nelle gomme da masticare, nel dentifricio ecc. Infatti il vero olio essenziale è prodotto in quantità molto minori (rispetto all’uso molto ampio del salicilato di metile), per cui è molto importante se si vuole utilizzare l’olio essenziale di wintergreen per scopi terapeutici verificare la provenienza e qualità dell’olio per essere sicuri che sia un olio puro al 100% e non sintetico.

La ricerca mostra che Gaultheria ha numerosi benefici; ha la capacità di agire come un sedativo naturale, antiartritico, antisettico. Agisce sull’apparato muscolo-scheletrico ma è anche utilizzato per drenaggio e depurazione del sistema linfatico, problemi cutanei, ulcere e disturbi del tratto urinario.

Contiene un’elevata concentrazione (circa 85%-99%) di salicilato di metile che gli conferisce proprietà simili al cortisone. Può essere quindi benefico in caso di artriti, reumatismi, crampi, contratture, tendiniti e per ogni altro disturbo legato all’infiammazione di ossa, muscoli e articolazioni, ma anche in caso di sintomi influenzali.

Viene assorbito molto rapidamente dalla pelle, contiene anche antiossidanti e sostanze benefiche come guaiadieni, alpha-pinene, delta-cardinene, mircene, delta 3-carene e limonene.

 

PROPRIETA’ E BENEFICI  

  1. Allevia il dolore e induce al rilassamento

Dona sollievo per i dolori muscolari, articolari e alle ossa. Può aiutare a migliorare i reumatismi, l’artrite e i dolori cronici. Applicare alcune gocce diluite in olio vegetale vettore sull’area dolorante induce un effetto anestetizzante grazie alla presenza del salicilato di metilene; aumenta la circolazione sanguigna nella zona con effetto riscaldante e, allo stesso tempo rilassando le tensioni è in grado di alleviare il dolore.

  1. Proprietà antibatteriche e antivirali

Alcune gocce di olio essenziale di Wintergreen nella lavatrice o nella lavastoviglie insieme al detersivo ha un effetto disinfettante ed elimina sgradevoli odori. Purifica, disinfetta e rinfresca gli ambienti mettendolo in diffusione 2-3 gocce in un diffusore a freddo.  E’ indicato in caso di sintomi del raffreddore e dell’influenza, siccome contiene proprietà simili a quelle dell’aspirina, abbassa in maniera naturale la febbre. Per congestione nasale è un potente unguento balsamico applicando alcune gocce diluite con olio vettore sul torace e la schiena e massaggiando delicatamente.

  1. Proprietà antispasmodiche

L’olio essenziale di Wintergreen ha proprietà antispasmodiche ed è quindi in grado di ridurre gli spasmi che siano respiratori (asma), muscolari, digestivi o nervosi. E’ considerato un rimedi naturale per la nausea, in questo caso alcune gocce diluite in olio vettore e massaggiato su addome, stomaco e bassa schiena.

  1. Migliora la digestione

L’olio di Wintergreen migliora l’acidità di stomaco aumentando la produzione di succhi gastrici, promuovendo lo scambio di enzimi, ormoni e per questo facilita la digestione. Applicare alcune gocce diluite in olio vegetale vettore sullo stomaco e addome.

  1. Proprietà diuretiche

Aumenta la diuresi permettendo di tenere pulito il tratto digerente e ridurre quindi i gonfiori addominali. Applicare alcune gocce in olio vettore sulla zona dello stomaco/addome e parte bassa della schiena.

  1. Contrasta la fatica e dona energia

I nativi americani usavano le foglie di wintergreen per migliorare la resistenza alla fatica e la capacità respiratoria. Per alleviare la fatica è indicato fare un massaggio con alcune gocce diluite in olio da massaggio su collo, torace e polsi meglio la sera, aiuta anche a conciliare il sonno. Ideale anche in caso di piedi e gambe stanche per chi sta tante ore al giorno in piedi o per chi pratica un’intensa attività fisica. Usato in diffusione oltre a liberare il naso chiuso aiuta a ritrovare la concentrazione e l’energia. Aiuta anche nella sindrome da fatica cronica, anche in questo caso si utilizzano alcune gocce in un diffusore ad ultrasuoni a freddo.

  1. Protegge denti e gengive

Per la sua capacità di eliminare batteri e cattivi odori non solo rinfresca l’alito ma può anche proteggere denti e gengive da infezioni e dolore. Per un ottimo collutorio aggiungi 2 gocce in un bicchiere d’acqua e fai sciacqui per almeno 30-60 secondi prima di sputare e risciacquare.

  1. Naturale antisettico e astringente per pelle e capelli

Aiuta a combattere l’acne. Siccome può essere utilizzato per uccidere i germi sulla pelle puoi aggiungere 1-2 gocce al tuo sapone liquido detergente viso o diversamente mischiare 2 gocce con un olio vettore tipo olio di cocco o olio jojoba.

Per i capelli puoi usare un paio di gocce quando fai lo shampoo per contrastare i capelli grassi e forfora.

UTILIZZI

 

Diluire con olio vettore per ridurre al minimo qualsiasi sensibilità della pelle. Wintergreen ha un effetto riscaldante quando è applicato sulla pelle ed è eccellente se utilizzato nel massaggio rilassante.

Per un bagno rilassante: aggiungi 1-2 gocce di olio essenziale di Wintergreen nell’acqua calda della vasca miscelando prima le gocce di olio essenziale ad un cucchiaino di bicarbonato, latte, yogurt, o sali da bagno.

Per diffusione: utilizzare 3-4 gocce in un diffusore a freddo.

Per uso transcutanea: diluire 1-2 gocce in un olio vettore vegetale e applicare nell’area desiderata.

 

PRECAUZIONI

Non utilizzare per uso interno. Possibile ipersensibilità della pelle diluire in olio vettore. Tenere fuori dalla portata dei bambini. Sconsigliato durante la gravidanza e l’allattamento. Da evitare se si assumono farmaci anticoagulanti e fluidificanti del sangue e comunque se si è sotto cure mediche consultare il proprio medico. Da non utilizzare su soggetti affetti da epilessia e su soggetti allergici al salicilato di metile. Evitare il contatto con occhi, interno delle orecchie e zone sensibili.

 

Lascia un commento